SUV, berlina o citycar? Come scegliere la tua prossima auto

By | 8 Dicembre 2021

Scegliere un’auto non è cosa da poco. Si tratta di un acquisto importante, con cui ci ritroveremo a convivere per diversi anni. Fare la scelta migliore può cambiare radicalmente la nostra esperienza di mobilità.

Sul mercato troviamo molti modelli differenti, tra berline, SUV, citycar e molto altro. Ognuna di queste opzioni ha i suoi punti di forza e i suoi punti deboli. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche più importanti di ogni segmento, così da fare una scelta davvero ponderata.

Spazio e sportività: il mondo SUV

Negli ultimi anni i SUV hanno conquistato tanti automobilisti. Si tratta di veicoli con un allestimento tipicamente sportivo, con un pianale più alto e con una tenuta di strada adatta anche alle strade meno curate. Sono auto perfette per viaggiare, grazie anche all’ampio volume all’interno dell’abitacolo, che ci permette di viaggiare comodi portando con noi un gran numero di bagagli.

Il volume interno si traduce in dimensioni più grandi all’esterno. Per questo non sono le auto più adatte alle grandi metropoli. Nonostante ciò i produttori stanno cercando di portare sul mercato opzioni più compatte, con dimensioni maggiormente contenute per muoversi più comodamente nel traffico.

Per muoversi nelle metropoli: citycar e utilitarie

Il mercato risponde alle esigenze dei consumatori. Per questo sono nate le citycar e le utilitarie, che permettono di acquistare vetture con dimensioni più contenute e compatte. In questo modo è più facile muoversi nel traffico cittadino e trovare parcheggio anche durante l’ora di punta.

Sono auto estremamente votate alla funzionalità, per questo gli spazi possono essere sacrificati. Per chi viaggia molto su autostrade o su lunghe distanze non sono l’acquisto ideale, ma nelle metropoli possono eliminare buona parte del nostro stress giornaliero.

Versatilità al primo posto: le berline

Le berline rappresentano l’incrocio di due mondi. Hanno delle dimensioni più contenute rispetto ai SUV ma hanno più spazio rispetto alle citycar. Si tratta di un buon compromesso per chi cerca un’auto adatta alla città ma vuole un modello che sia pronto a viaggiare su lunghe distanze.

Spesso le berline hanno un allestimento più sportivo, e sono dotate di buone performance. Per questo si prestano facilmente a ogni tipo di uso, senza particolari limitazioni. Sono tra le più apprezzate dal pubblico dei giovani e possono essere facilmente personalizzate con cerchi in lega, spoiler da tetto e molti altri accessori.

Auto familiari: station wagon e monovolume

Le station wagon e le monovolume sono tra i modelli più scelti per chi vuole un’auto familiare. All’interno troviamo molto spazio soprattutto nel bagagliaio, perfetto per caricare a bordo passeggini, biciclette e tutto ciò di cui si ha bisogno quando si ha una famiglia numerosa.

Si prestano facilmente anche a lunghi viaggi, soprattutto le station wagon, che spesso presentano motori molto performanti. Le monovolume sono più adatte a un uso cittadino, ma anche in caso di viaggi e vacanze non si tirano indietro. Ogni passeggero avrà tanto spazio, per il massimo comfort anche su lunghi itinerari.

Il nostro consiglio: pensare al futuro

In conclusione vogliamo lasciarvi con un prezioso consiglio: pensate al futuro. Quando acquistate un’auto pensate se la vostra vita potrà cambiare nei prossimi anni, e come lo farà. In questo modo potrete scegliere un modello che si adatti non solo alle vostre esigenze presenti, ma anche a quelle che avrete tra qualche tempo.

In questo modo se il vostro stile di vita cambierà non avrete l’immediata esigenza di cambiare il vostro veicolo.